L’elettroporazione (anche dermoporazione o veicolazione transdermica o transcutanea) sfrutta una tecnologia non invasiva che permette di aumentare la permeabilità cutanea incrementando così l’assorbimento in profondità di sostanze specifiche (es. carnitina, teofillina, caffeina). Il risultato finale è un effetto di biorivitalizzazione, ringiovanimento cutaneo, rimodellamento delle adiposità localizzate, tonificazione e miglioramento dell’elasticità dei tessuti.

Come funziona

Il trattamento è praticamente indolore e comunque bel tollerato dai pazienti pertanto non necessita di anestesia locale ne topica. Lo strumento per elettroporazione emette degli impulsi elettrici a basso voltaggio che producendo un potenziale transmembrana permettono la formazione di “elettropori” cutanei che favoriscono il flusso di molecole idrosolubili.  Il principio attivo scelto dal medico a seconda della patologia da trattare viene così veicolato nel derma profondo in maniera non invasiva, senza l’utilizzo di aghi.

INDICAZIONI

  • Adiposità localizzate
  • Cellulite
  • Smagliature
  • Cicatrici
  • Lassità tissutale

CONTROINDICAZIONI

  • Cardiopatici
  • portatori di pace-maker
  • apparecchi acustici e similari
  • gravidanza
  • portatori di impianti metallici nella zona di applicazione

 

SEDI

  • Braccia
  • Addome
  • Glutei
  • Cosce
  • Gambe
  • seno

 

TEMPI E MODI DEL TRATTAMENTO

La seduta dura circa 35-40 minuti .Non necessita di anestesia locale in quanto è indolore e non coinvolge l’utilizzo di aghi o infiltrazioni. .La frequenza del trattamento inizialmente è settimanale e successivamente ogni 15-20 gg. Il minimo di sedute consigliato per un risultato visibile è di circa 15. Il mantenimento viene deciso con il medico a seconda dei risultati e della rilevanza del problema.

APPARECCHI UTILIZZATI


VINFORM 8000C

WINFORM

Via Garda, 6

30027 SAN DONÀ DI PIAVE (VE)

tel.: 0421222026

CURE A DOMICILIO
  • Evitare esposizioni ai raggi UV
  • Evitare un'esposizione prolungata a temperature estreme (troppo freddo o troppo caldo es. saune o bagni turchi)
  • Evitare massaggi nella zona trattata o altre procedure quali sfregamento, gommage, brushing
  • Cosmeceutici come da indicazione della Dott.ssa Molinari

 

EFFETTI COLLATERALI
  • Lieve eritema: normale, si risolve in 24 ore.
  • Croste: in particolare in pazienti con macchie pigmentarie legate all’età e al fotoaging. Si risolvono in 2-3 gg
  • Leggero sapore metallico in bocca

 

Trattamenti combinati/associati

LEGGI ANCHE…..

lo specchio di venere settembre 2011

lo specchio di venere giugno 2012

lo specchio di venere novembre 2012

lo specchio di venere maggio 2013

lo specchio di venere marzo 2014

 

 

Se vuoi saperne di più sull’elettroporazione (veicolazione transdermica) vieni a trovarci a Modena presso lo studio Medicina Estetica e dintorni della Dottoressa Paola Molinari, in via Giardini 45, 41124. Recapiti Telefonici:  oppure .

Dott.ssa Paola Molinari