La linfopressoterapia pneumatica, o più semplicemente pressoterapia, è un massaggio terapeutico non manuale che migliora la circolazione periferica  venosa e linfatica con riduzione della ritenzione idrica.

 

  

 

 

COME FUNZIONA

E’ una metodica non invasiva, molto ben conosciuta ed utilizzata a scopo terapeutico da almeno 30 anni. Si basa sull’uso di multipli manicotti contenenti camere d’aria che vengono applicate sulle parti da trattare e sono connesse ad un apparecchio che provvede a gonfiarle (per 2 - 6 secondi a seconda della patologia e della sua entità) e sgonfiarle ciclicamente  producendo un effetto simile ad un massaggio. Applicando un gradiente pressorio lungo gli arti, con pressione maggiore nelle zone distali, si riattiva la circolazione periferica mobilizzando i liquidi extravascolari in eccesso e favorendone il riassorbimento e il direzionamento in senso centripeto verso il cuore. Il trattamento è completamente indolore e anzi abitualmente provoca una piacevole sensazione di leggerezza. E’ dimostrato che l’effetto della pressoterapia pneumatica è sostanzialmente sovrapponibile a quella di un massaggio manuale. Abitualmente si esegue un primo ciclo cosiddetto “peristaltico” di 20 minuti seguito da una fase linfodrenante di altri 20. Ove necessario, la Dott.ssa Molinari potrà decidere di applicare prima della seduta un bendaggio compressivo con calze impregnate di una combinazione di farmaci drenanti e flebotonici.

INDICAZIONI

  • cellulite
  • ritenzione idrica da insufficienza venosa
  • linfostasi

CONTROINDICAZIONI

  • insufficienza cardiaca
  • crisi ipertensive
  • lesioni trofiche cutanee ed infezioni
  • linfangiti
  • tromboflebiti
  • insufficienza arteriosa periferica
  • neuropatia periferica
  • gravidanza

SEDI

  • arti inferiori
  • addome

MACCHINARI UTILIZZATI

Levante Equipment

Levante equipment

strada alvania 57

47891 Dogana

RSM

TEMPI E MODI DEL TRATTAMENTO

La durata di una seduta è di circa 40 minuti ma può raggiungere i 60-90 a seconda della patologia, della tollerabilità del paziente ed alla pressione utilizzata. Il trattamento deve prevedere un numero di sedute pari ad almeno 5 ore nei casi di linfedema di consistenza molle e almeno 15-20 ore (20 sedute di 60 minuti) nei casi di linfedema duro. La cadenza delle sedute deve essere inizialmente bisettimanale e potrà essere ridotta fino a una seduta ogni due settimane per il mantenimento del risultato.

CURE A DOMICILIO
  • Abbondante idratazione
  • attività fisica (camminare almeno 40 minuti al dì)
  • arti in scarico a riposo
  • utilizzo di calze o guaina a compressione graduata (ove clinicamente indicato)
  • pressoterapia con apparecchi domiciliari
  • eventuale utilizzo di plantari
  • farmacoterapia drenante se consigliata dal medico

EFFETTI COLLATERALI

nessuno

TRATTAMENTI COMBINATI/ASSOCIATI
  • Elettrostimolazione
  • Massaggi linfodrenanti

LEGGI ANCHE….

lo specchio di venere luglio 2013

lo specchio di venere settembre 2013

 

 

Se vuoi saperne di più sulla linfopressoterapia  pneumatica (o pressoterapia) vieni a trovarci a Modena presso lo studio Medicina Estetica e dintorni della Dottoressa Paola Molinari, in via Giardini 45, 41124. Recapiti Telefonici:  oppure .

Dott.ssa Paola Molinari