Il Needling è una tecnica poco invasiva che unisce l’arte dell’agopuntura alla mesoterapia. Da letteratura internazionale è indicata al trattamento di vari inestetismi:

  • Aging cutaneo
  • Iperpigmentazioni
  • Rughe
  • Esiti cicatriziali
  • Lassità
  • Smagliature
  • Cellulite

ma nel nostro studio medico la utilizziamo quasi esclusivamente per trattare le smagliature e gli esiti cicatriziali, in particolare le cicatrici post acne. Questo trattamento è adatto a tutti i tipi di pelle. Se eseguito correttamente non comporta ablazione o rimozione dell’epidermide e rischi di iper o ipopigmentazione.

La procedura può essere ripetuta, in base all’indicazione medica, da sola o in combinazione con altri trattamenti, come ad esempio peeling o laser.

COME FUNZIONA?

Nel nostro studio il needling viene effettuato mediante “Fusion Pen”, uno strumento elettronico dotato di punta monouso con dodici microaghi: questi vengono regolati dal medico per entrare a diverse profondità a seconda della problematica, e ad altissima ripetizione. Il trattamento risulta quindi poco doloroso, ma, quando necessario, può essere applicato un anestetico topico. Con Fusion Mesotherapy Pen si possono trattare tutti i distretti corporei, in particolare:

  • Viso
  • Collo
  • Décolleté
  • Interno braccia
  • Addome
  • Cosce
  • Glutei

Ogni microago apre un piccolissimo canale attraverso la barriera epidermica, e questo permette:

1. la penetrazione ottimale di eventuali farmaco cosmetici
2. la stimolazione meccanica delle cellule del derma a produrre collagene ed elastina

Lo Skin Needling con Fusion Mesotherapy Pen può essere utilizzato sia per un trattamento solo meccanico, sia per una contemporanea somministrazione di farmaci o farmaco cosmetici ovviamente sterili, che attraverso i microfori penetrano la barriera cutanea; può essere inoltre associato a trattamenti, ad esempio il PRX-T33. L’azione sinergica delle tecniche permette alla cute di ritrovare idratazione e tono, ed aiuta a levigare gli esiti cicatriziali.

IL TRATTAMENTO

Dopo un’accurata detersione e disinfezione della zona, si applica il principio attivo indicato a seconda del quadro clinico o il PRX-T33. Il farmaco verrà fatto percolare durante il trattamento e verrà fatto penetrare in profondità mediante l’utilizzo della Fusion Mesotherapy Pen che creerà microfori non visibili nè avvertibili al tatto, che stimolano il derma a produrre collagene ed elastina.

TEMPO E DURATA DEL TRATTAMENTO

variabile dai 30 ai 60 minuti.

Dott.ssa Paola Molinari