Qui di seguito una breve presentazione dello staff che si prenderà cura di te nello studio Molinari Medicina Estetica e dintorni a Modena.

Dottoressa Paola Molinari

DOTT.SSA PAOLA MOLINARI

 

Paola Molinari è nata a Modena nel 1960.

Modenese da generazioni, profondamente legata alla sua città, vive a Cognento.
Nel 2017 ha festeggiato 30 anni di attività nello studio Medicina Estetica e Dintorni di via Giardini a Modena.

E’ docente al Master II livello Università di Sassari di Medicina Estetica, diretto dal Professor Alessio Pirino.
E’ autrice di numerose pubblicazioni nel campo della medicina estetica ed è coautrice del manuale “La gestione degli errori e delle complicanze in medicina estetica”.

Collabora da anni con varie società scientifiche ed è membro del comitato scientifico della SIES (nel 2017 è direttore scientifico del congresso annuale SIES), società di Medicina e Chirurgia Estetica di Bologna.

Fa dell’aggiornamento costante il presupposto della sua crescita professionale, e frequenta a cadenza regolare corsi e seminari nazionali e internazionali che le permettono di portare a Modena le novità più avanzate nel suo campo.

La sua esperienza professionale è a largo spettro.

Si laurea in Medicina nell’anno accademico 1986-1987, ma durante il Corso di Laurea sceglie di approfondire anche alcuni aspetti della medicina ospedaliera, provando l’esperienza, arricchente dal punto di vista professionale e umano, della strumentista.
Dopo la laurea si specializza in Chirurgia Generale.

Inizia a collaborare con il Professor Mario Pelle Ceravolo nell’ambito della chirurgia plastica e ricostruttiva prestando i propri servizi professionali presso la clinica Hesperia Hospital di Modena, collaborazione che prosegue tuttora.

Dal 1991 al 2001 si impegna nel settore della chirurgia di emergenza prestando servizio presso l’ospedale di Carpi nei reparti di Chirurgia Generale e di Pronto Soccorso.

Nel 2001 decide di lasciare la professione di chirurgo ospedaliero per dedicarsi a tempo pieno all’attività privata presso il proprio studio, aperto nel 1987, dove si occupa prevalentemente di medicina e chirurgia estetica.

Ora, una nota personale della Dottoressa, che illustra il suo modus operandi.
Paola Molinari la definisce la sua “filosofia della naturalezza”.

Prima di intraprendere un percorso con un operatore nel campo estetico - dice la Dottoressa - penso sia legittimo domandarsi nelle mani di chi (letteralmente) si sta scegliendo di mettere la propria immagine. Il curriculum di un professionista è una presentazione necessaria ma, forse, non sufficiente. E’ un compito delicato quello di prendersi cura dell’immagine di qualcuno: sono qui a spiegare in che modo affronto questo compito.

Sappiamo tutti che la nostra immagine parla di noi, che noi stessi parliamo anche attraverso la nostra immagine. Un’immagine che può tradire insoddisfazione, frustrazione, addirittura “rifiuto” (della propria condizione, del proprio aspetto, della propria vita). Un’immagine, al contrario, che può esprimere equilibrio, consapevolezza e rispetto di sé.

In cosa consiste il valore del chirurgo estetico?
Nel rendere il migliore possibile la storia che l’immagine di ciascun paziente racconta. L’immagine migliorata, può migliorare la storia del paziente.

C’è un potenziale, in ognuno di noi, che nessuna età della vita azzera. La nostra immagine può e deve esprimere quel potenziale.
Questo è il compito del chirurgo estetico: concentrarsi, al di là delle mode e delle tendenze, sul potenziale armonioso che ciascun paziente esprime.

Ogni viso, ogni corpo ha caratteristiche proprie. L’intervento estetico deve mettere in risalto e valorizzare tali caratteristiche, rispettandone l’unicità. Non c’è bellezza senza “individualità” e naturalezza. La naturalezza è al cuore dell’armonia.
Il paziente non è una somma di lineamenti che il chirurgo estetico deve portare, indiscriminatamente, indietro nel tempo.
Il paziente è una persona da capire e migliorare. Migliorare, innanzitutto, nel rapporto con se stessa.

Una paziente, in una lettera, mi ha definita "migliore di uno psicanalista". Ringrazio commossa, ma non ho la pretesa di esserlo.
Quello che intraprendo, insieme ai miei pazienti, è un percorso di armonia ed equilibrio. Un’armonia estetica che promuove l’equilibrio complessivo, che aiuta il paziente a sentirsi meglio con se stesso e in mezzo agli altri.

Perché tale benessere sia raggiunto, il viso di nessun paziente deve portare i segni di una “violenza” da parte del chirurgo estetico.

Il professionista che eccede vendendo illusioni di eterna giovinezza, provoca più danni che benefici.

Il professionista che agisce con misura regala al paziente fiducia, motivazione e nuova forza.

Guardandosi allo specchio, il paziente deve vedersi il miglior se stesso possibile. Se stesso, non un volto inespressivo, innaturale, stravolto, “rifatto”.

L’intervento estetico di qualità corregge le imperfezioni e alleggerisce i segni del tempo restituendo al paziente un’immagine valorizzata ma credibile, non esagerata, stereotipata e ridicola.

Invecchiare significa, fra le altre cose, diventare diversi, “fuori”, da come ci si sente “dentro”. Il tempo crea una sorta di disparità tra come appariamo e come sentiamo di essere.

Quello che io cerco di fare con i miei interventi è ridurre al minimo la disparità fra l’immagine esterna dei miei pazienti e il modo in cui sentono di essere dentro.

Non è quello che vorremmo tutti, in fondo? Essere visti per come siamo davvero?



FORMER STAFF

Un ringraziamento speciale a Ivonne Baraldi che si ritira dall’attività clinica dopo più di 20 anni di collaborazione con lo studio Molinari.

 

Bianca Zanantoni

BIANCA ZANANTONI

Nata a Marano sul Panaro (MO) nel 1940.

 

Dopo il diploma di infermiera professionale inizia a lavorare presso la Divisione di Chirurgia Generale del Policlinico Universitario di Modena, prima in sala operatoria come strumentista e successivamente come coordinatore del blocco operatorio fino al 1983.

 

Dal 1983 al 2001 lavora come coordinatore delle sale operatorie presso la casa di cura privata convenzionata “Hesperia Hospital” di Modena.

 

Dal 1995 inizia a lavorare con la Dott.ssa Paola Molinari.

 

Ha sempre dimostrato interesse nell’aggiornamento e nella crescita professionale, seguendo corsi di aggiornamento sia tecnici che di tipo manageriale (Sterilizzazione e sicurezza in sala operatoria, il ruolo dell’infermiere in sala operatoria, gestione delle apparecchiature in sala operatoria, la gestione del personale etc).

 

Polly Baldini

GIANPAOLA BALDINI (Polly)

 

Nata a Modena nel 1947.

 

Nel 1967 consegue il diploma come tecnico di radiologia e dal 64 al ’79 lavora presso la casa di cura “Villa Vittoria” a Modena nel dipartimento di radiologia, con mansione di tecnico ed aiuto amministrativo.

 

Dal 1979 all’82 presta servizio presso il Poliambulatorio specialistico a Carpi come tecnico di radiologia e supporto amministrativo. Successivamente lavora presso la casa di cura convenzionata “Hesperia Hospital” di Modena con compiti amministrativi. Nel 1982 inizia la collaborazione con la Dott.ssa Molinari.

 

Ivonne Baraldi

IVONNE BARALDI

 

Nata a Modena nel 1942.

 

Consegue il diploma di infermiera professionale nel 1972. Dal 1973 acquisisce la qualifica di coordinatrice infermieristica.

 

Lavora come infermiera presso il reparto di Dermatologia dell’Ospedale Universitario Policlinico di Modena dal 1965 al 1970 e successivamente nel reparto di Medicina Interna dal 1970 al 1973.

 

Dal 1973 assume il ruolo di caposala della Divisione di Cardiologia presso lo stesso nosocomio.

 

Dal 1992 al 1997 presta servizio come infermiera professionale presso la Casa di Cura “Villa Regina” a Modena.

 

Nel 1995 inizia a lavorare con la Dott.ssa Paola Molinari.

 

Durante la sua carriera professionale ha arricchito il suo profilo con numerosi corsi di aggiornamento, coltivando un interesse particolare nella cura dei piedi nei suoi vari aspetti (pedicure curativa e riflessologia plantare).

 

Maria Carraturo

MARIA CARRATURO

 

Nata a Nocera inferiore (Sa) nel 1987.

 

Nel 2005 consegue il diploma di estetista alla Cambi Accademy di Modena e nel 2009 quello di tecnico dei servizi social all’Istituto Europeo di Modena.

 

Continua il suo aggiornamento professionale con corsi inerenti la riflessologia plantare, la tecnologia Endermologie (LPG) ed i cosmeceutici.

 

Lo stesso anno inizia a collaborare con la Dott.ssa Molinari come impiegata amministrativa.

 

Jessica Sileo

JESSICA SILEO

 

Nata a Sassuolo (Mo) il 1995.

 

Nel 2014 consegue il diploma da Geometra presso l'istituto G.Guarini di Modena.

 

L'anno successivo inizia a collaborare con la Dott.ssa Paola Molinari come assistente. Continua i suoi studi presso la Scuola Nazionale Tao di Bologna come massaggiatrice total body. Si specializza in allugamento ciglia. In seguito frequenta corsi per la qualificazione da make up artist. Il sua aggiornamento è costante con corsi inerenti a macchinari ovvero Criolipolisi, Radiofrequenza, Diatermic, Hifu, Lipohifu e Laser epilazione.

 

Francesca Caliò

FRANCESCA CALIÒ

 

Nata a Modena nel 1992.

 

Dopo il conseguimento della maturità, nel 2011, presso il Liceo Classico San Carlo di Modena, decide di intraprendere la carriera nel mondo dell’estetica.

 

Nel 2015 frequenta la Scuola di Estetica Moderna (SEM) a Bologna, dove si diploma estetista nel 2017.

 

Attualmente iscritta al Corso Professionale per Tecnici Estetisti presso l’Università di Ferrara, continua un aggiornamento sulla cosmetologia, dermocosmesi, tecniche estetiche e utilizzo di macchinari. Ha incominciato a collaborare con lo Studio Medico Molinari nel Settembre del 2017.

 

Staff Molinari

LO STAFF

La foto a sinistra mostra lo staff al completo dello studio di medicina estetica della Dottoressa Paola Molinari a Modena.

 

Dott.ssa Paola Molinari